Archivio tag | carlo verdone

Via Condotti, riapre il negozio Armani

Giorgio-Armani-e-l-importanza-di-agire_h_partb
«Mi affascina sempre, Roma. È una città così potente, ricca di storia e di luoghi unici, bella come la più sontuosa delle scenografie, che non smette di incantarmi. È la città di mille film, capace di sedurre il mondo con quell’immagine sensuale e solare dell’Italia che è anche la caratteristica di uno stile di vita, diventato nell’immaginario collettivo espressione di un sogno e di valori forti e positivi. Con l’apertura di un grande negozio nella storica via Condotti, meta imperdibile per chiunque visiti il nostro Paese e per chi è interessato allo shopping di lusso, ho voluto rendere omaggio a questa incredibile realtà. Per questo ho sviluppato un concept che offre ai clienti un ambiente raffinato, speciale, che in questa particolare collocazione trova la sua cornice di naturale eleganza». (Giorgio Armani)

E miglior dichiarazione d’amore non avrebbe potuto fare Giorgio Armani, qualche giorno fa, durante “One Night Only Roma”, la gran festa dello stilista al Palazzo della Civiltà dell’Eur per la riapertura della boutique in via Condotti, nove vetrine, 900 metri quadri su tre piani, «per accogliere tutto il mondo».
La classe e lo stile senza tempo di Re Giorgio, l’eleganza della manifattura, baluardo del Made in Italy, in tutto il mondo ritornano nel tempio del classicismo. roberta-armani-pierfrancesco-244069_tnProprio a Roma Giorgio Armani ha scelto di organizzare questo grande evento con più di settecento, da Tina Turner a Sophia Loren, Carlo Verdone, Christian De Sica, Emma Bonino, Margherita Buy, Ornella Muti, Federica Pellegrini, Samuel L. Jackson, Clive Owen e ancora Vittoria Belvedere, Roberta Armani, Pierfrancesco Favino, Alessandro Preziosi, Federica Pellegrini, Sabrina Impacciatore, Raul Bova. Una serata di mondanità e glamour anche internazionale, che nella Capitale, almeno per la moda, si vede raramente. Tappeto rosso e dj set fino a notte fonda con ospiti bellissime. Tutto, naturalmente, si è svolto sull’onda del buon gusto.

La serata ha anche accolto la mostra “Eccentrico”, presentata in anteprima con un nuovo allestimento e, per la prima volta, con un live fashion show per i fortunati presenti. Una sfilata fuori calendario per uno spettacolo d’eccezione di selezionati pezzi firmati Armani. In passerella le lussuose e raffinate collezioni uomo e donna Emporio Armani e Giorgio Armani per la stagione autunno-inverno 2013-2014, e la collezione Giorgio Armani Privè primavera-estate 2013.

Gabriella Lax
Tutti i diritti riservati. Senza l’autorizzazione è vietata la riproduzione in qualsiasi forma

A Roma nasce il viale “Alberto Sordi”

imagesUna strada intitolata ed una maratona di eventi lunga un anno per ricordare, a dieci anni dalla sua scomparsa, l’attore che ha segnato profondamente la storia del cinema italiano. Quello tra Alberto Sordi e la sua Roma sarà un filo che potrà riannodarsi e rinnovarsi. L’attore ha incarnato l’essenza della romanità che ha cercato di trasmettere al mondo intero. Tanto ha perdonato ai suoi concittadini, delineando come punti di saggezza persino i difetti tipici del romano medio e borghese.

Sono cominciate il giorno di San Valentino le celebrazioni, con l’apertura della mostra multimediale al Vittoriano “Alberto Sordi e la sua Roma”, ricca di preziosi materiali mai visti prima. Ma non solo. Per rendere immortale questo legame, viale del Museo Borghese, accanto alla “Casa del Cinema”, cambierà nome e si chiamerà “viale Alberto Sordi: Attore (1920 – 2003)”. Ed ancora è stato proiettato“Alberto il Grande”, docufilm, realizzato, in omaggio alla figura dell’Albertone nazionale, da Carlo e Luca Verdone.

E poi un concerto benefico, una messa, gli sketch radiofonici trasmessi nelle stazioni della metro e nella Galleria Sordi, fotogrammi delle pellicole dei suoi film più osannati proiettate sul Colosseo, sono le iniziative promosse da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico insieme alla Fondazione Alberto Sordi e con il supporto organizzativo di Zètema Progetto Cultura. «È una grande festa per la nostra città e per tutti i romani» precisa il sindaco della capitale Gianni Alemanno, sottolineando che le celebrazioni non si concludono a il giorno del triste anniversario ma proseguono per tutto l’anno.

In particolare, il 21 aprile in occasione della “Notte dei Musei” è in programma una maratona di suoi film. Il 15 giugno, anniversario della nascita di Alberto, si terrà un evento presso la sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma in occasione del quale verrà anche attribuito il “Premio nazionale Alberto Sordi” ad artisti del mondo dello spettacolo che si sono distinti sul piano dell’impegno sociale.