Kate Moss all’asta da Christie’s per 1,5 milioni di dollari

© Santé D'Orazio-2
Un angelo a diciotto carati dorato e in un bronzo di Allen Jones, sotto forma di statua, colorato arazzo e come collage e ologramma tridimensionale, del valore stimato tra i 152 e i 227mila dollari.
Il prossimo 25 settembre, la casa d’aste inglese “Christie’s”, metterà in vendita Kate Moss.
Musa eterea ed eterna, capace di resistere e sopravvivere alle mode ed ai cambiamenti, le opere artistiche che raffigurano la Moss saranno in vendita a Londra, parte di una prestigiosa collezione di opere dedicate alla modella britannica. L’evento, curato nella fase di selezione e raccolta dei lavori dal tedesco Gert Elfering, assicurerà un’importante vetrina a un patrimonio di circa 1,5 milioni dollari che potrà essere ammirato dai visitatori nella capitale britannica già quattro giorni prima dell’asta.
1372858770121_allen-jones---kate-moss-bronze-glitter-2013

“Kate Moss Collection”

Tra le pose ci saranno alcuni degli scatti che hanno contribuito a creare il mito di Kate Moss e che sul mercato sono praticamente introvabili, saranno disponibili, partendo da una base d’asta non inferiore alle ventimila sterline. Special piece come un collage di Sir Peter Blake, un arazzo realizzato da Chuck Close e una scultura di Nick Knight in oro 18 carati raffigurante una Kate nuda in versione angelo (in foto). Tra gli oggetti in mostra, sculture, dipinti e tante fotografie, realizzate da artisti come Sam Taylor-Wood, Annie Leibovitz, Bruce Weber, Mary McCartney, Craig McDean, Allen Jones, Sante D’Orazio, Ellen von Unwerth, Albert Watson, Irving Penn, il peruviano Mario Testino e l’italianissimo Mario Sorrenti, che nel 1992 ritrasse la “divina” Kate nuda su un divano (in foto). Tutti grandi amici dell’iconica modella, capace di regalare all’obiettivo un’interpretazione unica.

Porta già addosso il tatuaggio firmato da uno degli artisti più quotati del mondo (le due piccole ali nella zona lombare nds) ma comunque non è la prima volta che la top model, oggi anche stilista, finisce all’asta. Nel novembre 2012 furono battute alla cifra di 9.090 dollari alcune tra le sue pose in bianco e nero, immortalate nel 1988 all’aeroporto Jfk di New York da David Ross, quando quella che sarebbe divenuta la compagna di Johnny Depp e Pete Doherty era solo un’acerba ma bellissima quattordicenne. Ad ottobre scorso invece una scultura in cui la trentanovenne veniva rappresentata in una curiosa posizione yoga era stata venduta al prezzo di novecento mila dollari. Lo scorso 10 aprile, poi, giusto per tenere fede alla sua fama di “bad girl”, un suo bacio saffico con Sharon Stone ad un galà di beneficienza in Brasile è stato “messo in commercio” per 45mila dollari. Le immagini dell’asta sono già valutate 1,52 milioni di dollari potrebbero in realtà essere battute a cifre astronomiche mito, la top model più controversa degli anni 2000 sarà presto in vendita.

Gabriella Lax
Tutti i diritti riservati. Senza l’autorizzazione è vietata la riproduzione in qualsiasi forma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...