Il 15 aprile ritorna Montalbano

20080330_montalbano_zingaretti2Questa notizia, dopo quella della proclamazione del Santo Padre Francesco, mi sembra la più interessante del mese. Tornano sulla rete cadetta dal prossimo 15 aprile le avvincenti storie del Commissario Montalbano, create dall’instancabile penna di Andrea Camilleri e messe in onda per la regia (impeccabile) di Alberto Sironi.
Un ritorno televisivo preannunciato da mesi e, per questo, più che sospirato. Una fiction che, grazie a Rai International, viene trasmessa in moltissimi paesi europei, dalla Finlandia alla Spagna, passando per l’Est.

Non sono neutrale in questo racconto, né è mia intenzione esserlo. Sono un’appassionata lettrice di Camilleri, ho profondo desiderio di annusare gli odori che solo lui mi fa percepire e la luce diversa. Un mondo strettamente legato alla memoria del mio “io” bambino ed alla mia splendida Sicilia. Le quattro prime visioni saranno trasmesse da lunedì 15 aprile in prima serata. I nuovi romanzi trasposti in episodi televisivi saranno quattro: “Il sorriso di Angelica”, “Il gioco degli specchi”, “La lama di luce”, “Una voce di notte”. Con questi ultimi quattro salgono in totale a ventisei i film tv realizzati a partire dai romanzi dello scrittore di Palermo sul commissario più amata dagli italiani e, soprattutto, concedetemelo, per il suo gran fascino (testosteronico), dalle italiane.

Tra le novità di questa seria l’assenza dell’attrice Katharina Bohm, impeccabile interprete di Livia Burlando, storica fidanzata di Montalbano, per impegni già presi in precedenza. La produzione della fiction la sostituisce un’attrice svedese conosciuta molto somigliante alla Bohm, Per chi ha letto il romanzo il personaggio di Livia sarà significativo nell’episodio “La lama di luce”. Ma Montalbano non finirà coi quattro nuovi episodi perché, in coda, dal 13 maggio prossimo, saranno riproposte quattro repliche selezionate tra i migliori successi della serie televisiva: “Il campo del vasaio”, “La danza del gabbiano”, “Caccia al tesoro” (stranamente agghiacciante) e “L’età del dubbio” (divertentissimo per Salvuccio entra in crisi…). Per quanto mi riguarda, “Vi addomando pirdonanza” ma non vedo l’ora di ridere fino alle lacrime per la prossima buffa impresa dell’inopportuno Catarella.

Ps: Se non lo avete fatto, il miglio modo per conoscere Camilleri, scevro da ogni “moltalbanata” è leggere “La scomparsa di Patò” (vi farete grandi risate) o ancor meglio la trilogia delle metamorfosi, un po’ più drammatica, costituita da “Maruzza Musumeci”, “Il casellante” ed “Il sonaglio”. Viscerale.

Gabriella Lax

Tutti i diritti riservati. Senza l’autorizzazione è vietata la riproduzione in qualsiasi forma.

14 thoughts on “Il 15 aprile ritorna Montalbano

Rispondi a Patrizia Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...