“Full Monty” con disoccupati davvero!

fullmonty
C’erano una volta alcuni operai di una fabbrica inglese. Quando la fabbrica fu chiusa i sei poveretti si ritrovarono senza lavoro e così decisero di improvvisarsi spogliarellisti. La trama di “The Full Monty”, celebre e divertente film del 1997, torna nei teatri italiani grazie all’omonimo musical, del regista Massimo Romeo Piparo.

Ma la storia è sempre quella degli operai che, lasciati a terra da un’azienda italiana (…) decidono di raggranellare un po’ di soldi facendo strip tease. E protagonisti della storia che è partita dal teatro Sistina di Roma per poi toccare, nei prossimi giorni, le principali città italiane, nel ruolo degli operai disoccupati che si improvvisano spogliarellisti ci saranno attori d’eccezione, come Sergio Muniz, Paolo Ruffini, Pietro Sermonti, Gianni Fantoni e Paolo Calabresi, pronti a mostrare il meglio dell loro repertorio al pubblico.

La realtà della “Repubblica italiana fondata sul lavoro” come scrive la Costituzione, in un articolo che, per milioni di persone, resta lettera morta, è quella che vuole descrivere il regista per un musical che rappresenti le difficoltà del mondo che ci circonda e poterci ridere un po’ sopra.
Ma la vera peculiarità è che nel cast saranno presenti anche due veri disoccupati: si tratta di Marco Serafini e Simone Lagrasta, scelti tra migliaia di persone che hanno perso il lavoro. L’iniziativa, ammirevole certamente, è nata con lo scopo di offrire un’opportunità concreta e prevede un contratto della durata di un anno per i due “attori”.

Gabriella Lax

Tutti i diritti riservati. Senza l’autorizzazione è vietata la riproduzione in qualsiasi forma.

3 thoughts on ““Full Monty” con disoccupati davvero!

Rispondi a Maria Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...