Festa di Halloween perfetta con Pippa!

Philippa, o come dicevano tutti, Pippa, non ce la faceva proprio più. A parlare per lei era stato preliminarmente il suo “lato B”, a partire dalla cerimonia reale di matrimonio della sorella Catherine (amorevolmente detta Kate) Middleton, duchessa di Cambridge e moglie del futuro re d’Inghilterra, William. Pompata dalla fama del suo incantevole fondoschiena, Pippa diviene un’icona fashion, molto più della sorella Kate. Pippa viene paparazzata per ogni gesto e ad ogni sua uscita. Tutto ciò che indossa diventa un must, abiti e persino i colori che indossa. Ma non solo. Se Pippa pratica una disciplina, dal pilates al triatlon, ecco che anche lo sport diventa un modello da seguire, di tendenza.
Ma essere una guida per le fashioniste di tutto il mondo è ancora troppo poco per una giovane donna (non ha compiuto trent’anni) che ritiene di avere molto di più da offrire alla società.

Così, super Pippa, che di mestiere fa l’organizzatrice di feste, decide di mettere a frutto le ore di fatica sul lavoro e di incorniciarle in un libro, “Celebrate. Un anno di festività per famiglie e amici. Una guida completa per stagioni, semplice e di intrattenimento creativo”, Il volume, edito da Michael Joseph, è una guida per organizzare feste perfette in società, generato dall’esperienza maturata dalla giovane Pippa nella “party planning company” di famiglia.

Dunque ricette e suggerimenti per cavarsela in ogni occasione, in autunno, inverno, primavera, ed estate. Il piccolo gioiello letterario costa 16,77 sterline, a fronte delle 400 mila sterline di compenso che la sorella della duchessa di Cambrigde ha già ricevuto. Il libro già presentato, nel Regno Unito, uscirà a fine mese. Ma già i maligni lo tacciano di essere “un ritratto spietato della media borghesia che sogna di agganciarsi al castello dell’aristocrazia”. Prima che Pippa parta per il tour promozionale, che avrà il suo boom nel periodo prenatalizio, proviamo ad attingere ai suoi preziosi consigli.

Ecco la ricetta per Halloween: «Versare la zuppa bollente dentro zucche vuote, riempire le ciotole di pomodoro rosso sangue e accompagnare le portate con piccoli ragni neri di plastica nei piatti e nei bicchieri. Appendere le ciambelle su fili distesi tra gli alberi, colmare una grande tavola di coperte colorate e fatte a mano per scaldare l’ambiente, quindi riempire i prati di palloncini a forma di scheletro. Inoltre, cosa importantissima, svuotate un’enorme zucca e stipatela di lecca-lecca rivestiti con strisce di rotoli da cucina che li facciano sembrare fantasmi. Sarà il vostro enorme centrotavola». A voi il giudizio…

Gabriella Lax

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...